In G.U. il decreto che aumenta l’età pensionabile di 5 mesi

In G.U. il decreto che aumenta l’età pensionabile di 5 mesi

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze relativo all’Adeguamento dei requisiti di accesso al pensionamento agli incrementi della speranza di vita. L’articolo 1 recita: A decorrere dal 1° gennaio 2019, i requisiti di accesso ai trattamenti pensionistici di cui all’art. 12, commi 12-bis e 12-quater, fermo restando quanto […]

Assofondipensione: più complementare per i giovani

Assofondipensione: più complementare per i giovani

La previdenza integrativa copre in Italia il 25% della forza lavoro, con una prevalenza dei piani individuali (11,2%) sui fondi negoziali (9,2%). È troppo poco per un Paese che vanta uno dei più elevati tassi di risparmio ma che sta affrontando un vero e proprio terremoto demografico, visto che nelle prossime cinque decadi l’ indice […]

Il flop dell’Ape Sociale

Il flop dell’Ape Sociale

Un fallimento facilmente prevedibile a oltre 7 mesi dall’1 maggio, che doveva segnare l’inizio della sperimentazione dell’Ape sociale. La rivista dell’Inca ‘Esperienze’ fa il punto sulla situazione dell’anticipo pensionistico. Se tutto andrà liscio, i primi assegni di indennità Ape sociale e anticipo pensionistico per lavoratori precoci non arriveranno prima di gennaio 2018, ricorda il patronato […]

APE sociale e lavoratori precoci 16.917 le domande pervenute al 30 novembre

APE sociale e lavoratori precoci  16.917 le domande pervenute al 30 novembre

All’esito del primo monitoraggio delle domande di certificazione per il riconoscimento delle condizioni di accesso all’APE sociale ed al beneficio “precoci”, presentate entro il 15 luglio 2017 ed istruite dall’INPS entro il termine del 15 ottobre come previsto, sono state accolte 15.493 domande di certificazione (comprensive dei riesami), pari al 39% del totale, e 9.031 […]

Ocse, i giovani italiani andranno in pensione a 71 anni

Ocse, i giovani italiani andranno in pensione a 71 anni

Secondo l’Ocse, i giovani italiani andranno in pensione a 71 anni Sarà l’eta’ di ritiro dal lavoro piu’ alta dell’Ocse, dopo quella dei danesi che dovranno attendere fino ai 74 anni e sarà sopra la media dei Paesi industrializzati, stimata attorno a 65,5 anni . In pensione a 71 anni e 2 mesi. E’ la […]

Contratto alle Poste, si rafforza il welfare aziendale

Contratto alle Poste, si rafforza il welfare aziendale

Il nuovo contratto per i dipendenti delle Poste prevede il rafforzamento della previdenza integrativa e  la nascita di un Fondo sanitario in grado di garantire l’assistenza integrativa gratuita ai propri dipendenti. Il personale non dirigenziale ha ottenuto 103 euro di aumento pro capite (di cui 81,5 per aumenti salariali, 12,5 per Fondo sanitario, 8 come […]

51° Rapporto sulla situazione sociale del Paese/2017

51° Rapporto sulla situazione sociale del Paese/2017

Giunto alla 51ª edizione, il Rapporto Censis prosegue l’analisi e l’interpretazione dei più significativi fenomeni socio-economici del Paese, individuando i reali processi di trasformazione della società italiana. Su questi temi si soffermano le «Considerazioni generali» che introducono il Rapporto. Nella seconda parte, «La società italiana al 2017», vengono affrontati i processi di maggiore interesse emersi […]

Ingiustificati gli allarmismi sulle pensioni

L’intervento di Giorgio Ambrogioni, presidente della Cida Il governo – ma forse sarebbe meglio dire i governi – quando non sa come reperire risorse per tamponare la voragine del debito pubblico o per rendere credibili a Bruxelles le promesse sui tagli alle spese, non può che giocarsi la carta delle pensioni. Vista l’incapacità di almeno […]

Boeri: cosa si vuol fare con la Commissione Previdenza-Assistenza?

Boeri: cosa si vuol fare con la Commissione Previdenza-Assistenza?

Roma, 29 nov – “Saremo felici di contribuire”, se l’obiettivo della commissione “è isolare le tre componenti del sistema previdenziale, cioè la parte contributiva, quella assistenziale e di benevolenza o privilegio”, ha detto Boeri. Rispetto a quest’ultima, il presidente dell’Inps ha sottolineato che “noi l’abbiamo molto sviluppata, in Italia. La definirei, se vogliamo essere bonari, […]

Il consolidamento del welfare aziendale

Il consolidamento del welfare aziendale

Il welfare aziendale è un elemento sempre più presente nelle politiche retributive tanto che, non sembra più possibile prescindere dall’erogazione di parte della retribuzione in forma di beni e servizi: quali scenari per il futuro? Il welfare aziendale è un elemento di novità che sta andando sempre più consolidandosi nelle relazioni industriali. Il tavolo di […]