Accesso ai servizi Inps con la carta di identità

Accesso ai servizi Inps con la carta di identità

Con Messaggio n. 227 del 22-01-2020, l’Inps ha reso noto la possibilità di accesso ai servizi online  con la Carta di Identità Elettronica (CIE)
Nell’ambito del suo  processo evolutivo e al fine di ampliare e semplificare sempre più le modalità di accesso ai servizi online dalla data del 24 gennaio 2020, oltre che con il PIN, le credenziali SPID e la CNS, è possibile accedere a tutti i servizi online anche con la nuova  (CIE) quale strumento per attestare la propria identità.
L’accesso è consentito attraverso l’Identity Provider del Ministero dell’Interno cliccando sul link “CIE” nella maschera di accesso ai servizi online.
L’accesso con CIE prevede due modalità di utilizzo:

l’utente può utilizzare la propria CIE da una postazione desktop dotata di un lettore NFC (tipicamente collegato tramite interfaccia USB) e installando il “Software CIE” scaricabile dal sito: https://www.cartaidentita.interno.gov.it; da uno smartphone Android dotato di interfaccia NFC, installando l’App denominata “Cie ID” dallo store Android.

Come per SPID e per la CNS, anche con la CIE l’utente potrà accedere a tutti i servizi online
INPS.
Per maggiori informazioni sulla configurazione e l’utilizzo della CIE è possibile fare riferimento sempre allo stesso sito del Ministero dell’interno: https://www.cartaidentita.interno.gov.it .
Al fine di garantire pieno accesso a tutti i canali di servizio, come già avviene per le credenziali SPID e CNS, anche con la CIE è possibile generare il “PIN telefonico” per accedere ai servizi personali INPS tramite Contact Center.

You must be logged in to post a comment Login