La Regione autonnoma del Friuli Venezia Giulia ha stabilito per il 2024 di dare un contributo di 200 euro per ogni figlio minore al quale è stato aperto e intestato un fondo di previdenza complementare, iscritto all’Albo dei fondi pensione della Covip.

Il contributo è finalizzato ad accompagnare le fasi di transizione dei progetti di vita della famiglia ed è riconosciuto ai nuclei familiari in possesso di Carta famiglia, a sostegno dei versamenti effettuati nell’anno precedente di almeno 300 euro. Il titolare di Carta famiglia presenta ogni anno domanda di contributo fino al raggiungimento della maggiore età del figlio.

Per il 2024 le domande potranno essere presentate dal 1° aprile al 30 giugno; a regime dal 1° marzo al 31 maggio.